Torna alla Home
  domenica 19 novembre 2017 ore: 02:00
 TERAPIE
Cognitivo-Comportament.
Assertivita'
Biofeedback
Neurofeedback
 DISTURBI
Alzheimer
Attacchi di panico
Autismo
Cefalea Tensiva/Emicrania
Depressione
Dist. Iperattiv./Attenzione
Disturbi alimentari
Disturbi d'ansia
Disturbi d'ansia
attacchi di panico
"E’ cominciato dieci anni fa quando mi ero appena laureato ed avevo iniziato un nuovo lavoro. Partecipavo ad un seminario di lavoro in un hotel e questa cosa mi è capitata come un fulmine a ciel sereno. Mi sentivo come se stessi per morire." "Per me, l'attacco di panico è un'esperienza violenta. Mi sento staccato dalla realtà. Sento come se stessi perdendo il controllo in un modo incredibile. Il mio cuore batte veramente forte. Sento come se non riuscissi a respirare e provo l’opprimente sensazione che stia per accadere una catastrofe.” "Tra un attacco e l’altro c'è questa paura e quest'ansia che la cosa si ripeterà di nuovo. Ho il terrore di tornare nei posti dove ho avuto un attacco. A meno di non ricevere un aiuto presto non ci sarà più nessun luogo dove poter andare e sentirmi al sicuro dal panico." Le persone con attacchi di panico hanno sentimenti di terrore che si presentano in modo improvviso e ripetuto senza preavviso. Non possono prevedere quando avverrà l'attacco e sviluppano un’intensa ansia tra un episodio e l’altro preoccupandosi di quando e dove avverrà il prossimo. Se avete un attacco di panico molto probabilmente il vostro cuore inizierà a battere intensamente e potrete sentirvi sudati, deboli, confusi o avere le vertigini. Potreste sentire le vostre mani formicolare o essere come intorpidite e potreste sentirvi avvampare o raggelare. Potreste provare nausea, dolori al petto o avere una sensazione di soffocamento, un senso di irrealtà, temere una catastrofe imminente o la perdita del controllo. Potreste credere realmente di avere un attacco di cuore, di stare impazzendo o di essere sul punto di morire. L'attacco di panico può arrivare in qualsiasi momento, anche durante il sonno. Un attacco raggiunge il suo picco nel giro di 10 minuti, ma alcuni sintomi possono durare più a lungo. L'attacco di panico affligge circa 2.4 milioni di adulti Americani ed si presenta due volte più frequentemente nelle donne rispetto agli uomini. Spesso ha un esordio nella tarda adolescenza o nella prima età adulta. Il rischio di sviluppare l'attacco di panico sembra essere ereditario. Non tutte le persone che provano l'esperienza dell'attacco di panico svilupperanno un disturbo di panico; molte persone, per esempio, hanno un attacco di panico e non ne avranno mai un altro. Per coloro che hanno un attacco di panico è comunque importante iniziare un trattamento. Il disturbo, se non trattato, può diventare invalidante. Molte persone con attacchi di panico si recano più volte al pronto soccorso o consultano un certo numero di dottori prima di avere una corretta diagnosi. Alcune persone con il disturbo di panico possono andare avanti per anni senza comprendere che la loro è una malattia curabile. Il disturbo da attacchi di panico è spesso accompagnato da altri disturbi quali la depressione, l'abuso di sostanze, o l'alcolismo e può condurre ad una serie di evitamenti dei luoghi o delle situazioni in cui si sono verificati gli attacchi di panico. Se, per esempio, avete avuto un attacco di panico mentre eravate in ascensore potreste sviluppare la fobia per tutti gli ascensori. Se iniziate ad evitarli potreste arrivare a far dipendere da loro la scelta del lavoro o dell’appartamento, limitando notevolmente altre parti della vostra vita. La vita di alcune persone può divenire così limitata da evitare le normali attività di ogni giorno come fare la spesa o guidare. In certi casi queste persone sono costrette a restare confinate in casa propria. Oppure possono affrontare le situazioni temute solo se accompagnate dal/dalla partner o da una persona di fiducia. Queste persone evitano ogni situazione nella quale non potrebbero ricevere un aiuto se avessero un attacco di panico. Quando la vita di queste persone diviene così limitata, come accade in circa un terzo delle persone che hanno il disturbo da attacchi di panico, tale condizione è chiamata agorafobia. Il trattamento immediato del disturbo da attacchi di panico può prevenire l’insorgere dell'agorafobia. Tra i disturbi d'ansia l’attacco di panico è uno dei più trattabili e in molti casi risponde bene ai farmaci o alla psicoterapia.
Tipologia di disturbo
ansia generalizzata
attacchi di panico
fobia sociale
fobia specifica
ossessivo compulsivo
post traumatico da stress

dott. Claudio Pascucci
Via C. Battisti, 21
83055 Sturno (Avellino)
Tel. 0825.448942

studio@claudiopascucci.it

Il dott. Pascucci riceve dal lunedi al venerdi dalle ore 9:30 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 20:00.

E' richiesta la prenotazione chiamando il numero 0825.448942
dott. Clauidio Pascucci © 2009 - Informazioni legali e termini d'uso